Contenuto Principale

Cilentana, emergenza discariche. I Comuni liberano la superstrada dai rifiuti. La bonifica prima della Pasqua.

 

 

Sulla Cilentana sono iniziate le grandi pulizie. La superstrada del Cilento continua ad essere ricettacolo di rifiuti  di ogni genere. Un fenomeno che danneggia l’immagine dell’importante arteria stradale e dell’intero territorio che a giorni sarà preso d’assalto dai vacanzieri del lungo ponte di Pasqua. Una vera e propria emergenza che ha costretto le istituzioni interessate a tenere una serie di riunioni organizzative per definire un programma di interventi per la rimozione dei rifiuti accumulati in più punti della superstrada. La Cilentana  a giorni sarà presa d’assalto dai turisti delle vacanze di Pasqua e poi da quelli della prossima stagione balneare. Il Parco d’intesa con i Comuni hanno deciso di fare la propria parte, sollecitati anche dall’Anas. “ Tutti i Sindaci – ha detto il direttore dell’Ente Parco Romano Gregorio – si sono resi disponibili a collaborare ed è già iniziata l’attività di pulizia sul tratto tra Padula e Vallo dell Lucania “. Tra i volontari all’opera anche quelli mobilitati dal Comune di San Giovanni a Piro. 

Antonietta Nicodemo 

 

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.