Contenuto Principale

Consac, la presidenza resta a Maione. Novità nel direttivo per Sapri e San Giovanni a Piro. Del medico si dimette.

 Risultati immagini per Maione consac

 

 

Gennaro Maione, Sindaco di Ceraso, resta alla guida di Consac Spa, la società che gestisce il servizio idrico in oltre 50 Comuni a Sud di Salerno. Presso la sede di Vallo della Lucania si è riunita l’assemblea dei soci per eleggere il nuovo Consiglio d’Amministrazione, giunto alla fine del mandato. Insieme a Maione, che è stato riaffermato nella carica di presidente, sono stati riconfermati : Carlo Pisacane di San Mauro Cilento e Rosa Cimmino di Teggiano. Completano il nuovo Cda due new entry : Ilaria Pugliese indicata dal Comune di San Giovanni a Piro al posto dell’uscente Lucia D’Angelo e Agostino Agostini consigliere comunale di Sapri che subentra al vice presidente di Consac dimissionario Giuseppe Del Medico  “ Un gesto dovuto nei confronti del presidente Maione – spiega Del medico – anche in relazione della profonda stima accresciuta in questi anni di proficuo lavoro. Con la mia uscita di scena ho voluto evitare di alimentare inutili tensioni in un momento particolare per la società ringrazio tutti per la correttezza con la quale mi hanno dato la possibilità di avviare una significativa azione di rilancio di  Consac “. Nella stessa seduta si è proceduto al rinnovo dei vertici di Consac Infrastrutture, che si occupa del patrimonio infrastrutturale della Società vallese. Sono stati riconfermati, Simone Valiante per la presidenza e Antonello Mainenti per la vice presidenza.

 

 

 Antonietta Nicodemo 

 

 

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.