Contenuto Principale

Sapri, Piano di Zona. Rinviata l'udienza preliminare. Sapri e Santa Marina annunciano costituzione di parte civile.

Risultati immagini per tribunale lagonegro

E’ stata rinviata al prossimo 6 marzo l’udienza preliminare in merito al concorso sospetto per 5 assistenti sociali indetto nel 2017 dal Piano di Zona S9 con Comune capofila Sapri. Stamane il gup del Tribunale di Lagonegro doveva decidere sull’avvio o meno del processo, valutando le posizioni dei 3 componenti della Commissione esaminatrice e di Del Medico, all’epoca dei fatti sindaco del Comune capofila, ma per un difetto di notifica non si è potuto proseguire. Nel corso della breve seduta, però, i Comuni di Sapri e Santa Marina hanno preannunciato la costituzione di parte civile, come danneggiati dalla vicenda. D’altra parte, proprio all’indomani del sorgere del caso, scoppiato a ridosso delle ultime elezioni a Sapri, Antonio Gentile e Giovanni Fortunato chiesero che venisse fatta chiarezza, in particolare sulla improvvisa dimissione dei funzionari al Piano di Zona. Le presunte irregolarità nel concorso, mai esplicitate nei dettagli,  vennero infatti denunciate da Lorenzo Latella, segretario verbalizzante nell’ambito della Commissione ,  che lasciò l’incarico a procedura concorsuale in corso e in quel frangente si dimise anche dal suo incarico di esperto del controllo di gestione al Piano di Zona. Tra un mese si tornerà in aula per decidere tra il rinvio a giudizio o l’archiviazione.

Daria Scarpitta

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.