Contenuto Principale

Zahid lascia Sapri per Londra. " Quì non c' è futuro per i miei figli ". L'abbraccio della Città al commerciante bengalese.

 
 

 

Zahid a Sapri non è un bengalese qualunque è un commerciante che si è ben integrato nella comunità locale. Giovedì insieme alla sua famiglia raggiungerà Londra dove ha deciso di costruire il suo nuovo futuro, nell’interesse soprattutto dei suoi figli, uno di 11 anni e l’altro di 16 mesi. La notizia è stata accolta con dispiacere da quanti lo hanno conosciuto . Con il suo negozio in Corso Garbaldi si è costruito una buona clientela e tante amicizie. Con la sua famiglia si era ben inserito, come testimoniano le manifestazioni di affetto e stima che sta raccogliendo in questi giorni da tutte le persone che raggiungono il suo negozio appositamente per salutare lui e la moglie,   prima della partenza per l’Inghiterra. “  E’ stata una scelta dura – dice –ma ritengo che sia la più giusta per i miei figli e la famiglia. Qui i giovani che frequentano l'università non fanno più ritorno. A Londra i miei figli potranno seguire l'Università e io insieme a mia moglie potremmo stargli al fianco. Purtroppo nel Golfo di Policastro non ci sono prospettive di sviluppo. In 14 anni ho visto diminuire i servizi. Il turismo dovrebbe essere una risorsa economica ma tarda a decollare perchè manca una pianficazione ".  

 

 

Il suo negozio a Sapri  continuerà a rimanere aperto e Zahid insieme alla famiglia farà ritorno nel Golfo di Policastro per le vacanbze " Sapri - dice - è nel nostro cuore insieme alla bella gente che abbiamo conosciuto " . 

antonietta nicodemo

 

 

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.