Contenuto Principale

Caselle, firmato l'accordo per la valorizzazione della Diga Sabetta.

 

 

 

A Caselle in Pittari la Diga Sabetta si candida a diventare un attrattore turistico. E’ stato sottoscritto l’accordo che impegna il Comune e i vertici della società che gestisce la centrale elettrica a favorirne la fruibilità attraverso attività ed iniziative rivolte ai settori,: turistico, didattico, ricreativo e sportivo. L’accordo è stato firmato dal Sindaco Maurizio Tancredi e da Giuseppe Bergesio amministratore delegato della Iren Energia . “ Un accordo storico – afferma il primo cittadino – perché offre un ulteriore opportunità di sviluppo e valorizzazione del nostro territorio. Inoltre consentirà di promuovere nuovi progetti a favore delle sentieristica e per la valorizzazione ambientale dell’intero sito” . Ad oggi la Diga viene utilizzata esclusivamente per la produzione di energia elettrica. Un impianto che sorge in un luogo suggestivo del territorio casellese ed è per questo che la politica locale ha pensato di trasformarlo, con la collaborazione dell’azienda che lo gestisce, in un una nuova fonte economica sfruttando al meglio e nel rispetto della natura i suoi percorsi d’acqua, il lago e il patrimonio ambientale ad essi circostante. Da subito saranno organizzate escursioni con piccole imbarcazioni in attesa di candidare a finanziamento un ambizioso progetto che punta a rendere fruibile i sentieri lungo l’invaso del lago Sabetta e delle tredici Fistole. “ Questo accordo – sottolinea Bergesio – è un ulteriore esempio dell’impegno profuso dal Gruppo Iren Energia per la valorizzazione dei territori in cui opera, nell’ottica di uno sviluppo sostenibile e di una cosante ricerca di innovazione e progresso in tute le aree di riferimento” .  

 

antonietta nicodemo

 

 

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.