Contenuto Principale

Teggiano: incendio in un'abitazione. Anziano gravemente ustionato.

 Restano gravi le condizione del 76enne di Teggiano avvolto ieri pomeriggio dalle fiamme divampate nella sua abitazione in località Pantano, in Via Provinciale del Corticato. Sembra che a scatenare il rogo sia stata una scintilla partita accidentalmente dal camino, vicino al quale il malcapitato stava riposando disteso sul divano.  I caschi rossi una volta sul posto hanno domato le fiamme, mentre l’anziano signore è stato trasportato immediatamente all’Ospedale Luigi Curto di Polla, per le gravi ustioni riportate. Dal “Curto”, l’uomo è stato trasferito all’Ospedale Cardarelli di Napoli nel reparto rianimazione.

 

Serv. di Roberta Cosentino

Sciopero forconi, camionisti bloccano svincoli A3 di Battipaglia e Eboli

 Lo sciopero dei forconi colpisce l'area salernitana. Blocco stradale sulla Statale 18 di Battipaglia e occupato lo svincolo della Salerno-Reggio Calabria. Presidiato anche lo svincolo autostradale di Eboli. Negli esercizi commerciali sono arrivati solo i prodotti a chilometro zero. Molti fornitori hanno partecipato alla protesta. Si teme per le scorte di benzina in esaurimento nei prossimi giorni. Nel Cilento e nel Vallo di Diano stamane non si sono registrati disagi.

 

Serv. di Daria Scarpitta

Endoscopia a Sapri, la denuncia approda in consiglio regionale. Nel golfo nuove tensioni politiche.

  "Non ho fatto altro che leggere in consiglio la denuncia presentata da nove medici della chirurgia e chiedere chiarimenti al presidente regionale su cosa è stato fatto dall'asl per accertare quanto segnalato dai sanitari. Credo di non aver commesso alcun reato ma di aver copiuto un gesto sano nell'interesse del buon funzionamento della sanità pubblica ed in particolare dell'ospedale di Sapri". Così il consigliere regionale Giovanni Fortunato replica a chi interferisce contro di lui per aver portato alla ribalta, attraverso la sua interrogazione a Caldoro, l'esposto presentato all'asl un anno fa dai medici del reparto di chirurgia contro il responsabile dell'endoscopia digestiva, Marco Martorano, tra l'altro vicesindaco della città. Una denuncia in cui i sanitari accusarono il collega di indirizzare i pazienti verso altre strutture creando danni di immagine ed economici all'ospedale saprese. " Sono convinto che il mio comportamento è quello che dovrebbe assumere ogni cittadino che tiene al proprio territorio. Con la mia interrogazione voglio soltanto sapere se quanto denunciato è vero. Niente di più". Intanto l'asl resta in attesa di conoscere dalla commissione d'inchiesta, nominata dopo la lettera di denuncia, l'esito degli accertamenti. " Al momento- afferma Squillante- non ho alcun elemento a disposizione per dare una risposta su questa vicenda".

Antonietta Nicodemo

Endoscopia a Sapri, l'ex sindaco di Sanza: " Fortunato poteva evitare di portare la vicenda in Regione "

 

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.