Contenuto Principale

Editoria, a Praia a Mare nasce " Il Ruggito de Il Meridione ". Domenica la presentazione a Sapri.

 

 

Risultati immagini per il ruggito del meridione
 
 

 

Da oggi è in edicola il nuovo settimanale – magazine a diffusione nazionale “ Il Ruggito de il Meridione “. Un giornale che darà voce al sud Italia  raccontandolo in maniera diversa, senza veli e con maggiore attenzione anche alle cose belle e propositive. La sede è a Praia a Mare e  il direttore editoriale è Francesco Rizza. Ad occuparsi delle relazioni esterne sarà Nino Florenzano,  un professionista di Sapri da decenni impegnato a Milano  che ha accettato l ‘invito a partecipare al nuovo progetto editoriale

 

l'intervista a Nino Florenzano 

 

 

Sapri, il Sindaco Gentile dice addio al Pd per andare con " Italia Viva " .

Risultati immagini per gentile con renzi
 
 
 
IL Sindaco di Sapri con una lettera a Piero e Vincenzo De Luca dice addio al Pd e ufficializza la sua adesione a " Italia Viva " di Matteo Renzi. 
ecco la lettera 
 
 

Caro Piero, Caro Enzo,
come vi ho anticipato nei giorni scorsi guardandovi negli occhi —con immutata stima e amicizia e ringraziandovi della fiducia accordata— intendo rassegnare le dimissioni da componente della Segreteria Provinciale e dalle Direzioni del Partito Democratico.

Non nascondo che sia una scelta difficile, perché se da una parte c’è un partito nazionale assente e agonizzante, logorato dal correntismo e incapace di dare risposte ai cittadini, dall’altra ci siete voi, che con il governo regionale e provinciale continuate a lavorare bene mostrando la giusta attenzione al territorio e ai cittadini.
Una scelta difficile, inoltre, perché in tutti questi anni ho creduto davvero nel progetto del Partito Democratico, anche quando le ostilità erano tali da farmi sentire un ospite non gradito.

Durante i giorni della Leopolda ho ritrovato serenità, ideali, voglia di fare bene per il nostro Paese; ho insomma riscoperto quelle motivazioni che anni fa mi spinsero a impegnarmi in quella che per me è una delle missioni più belle e nobili del mondo: la Politica.

Oggi il senso di quell’impegno mi pare di poterlo riconoscere solo in Italia Viva ed è per questo che ho deciso di riprendere il viaggio insieme agli amici di sempre su una strada probabilmente più difficile e più impervia, ma l’unica in cui credo.

Sono certo che ci ritroveremo e che insieme ai rispettivi partiti riusciremo, ognuno nel proprio ruolo, a lavorare per il futuro dei nostri Cittadini e sin da subito per riottenere la candidatura del governatore De Luca.
Con affetto, stima e amicizia vi ringrazio; con entusiasmo, coraggio e fiducia vi saluto.

Un abbraccio
Antonio

 

Villammare, incidente stradale sulla statale 18.

 

 

~ (4656×3492)

 

Grave incidente stradale sulla statale 18 a Villammare . Nel sinistro sono rimasti coinvolti un camion e un 'auto. La donna al volante del veicolo avrebbe riportato un trauma aad uno degli arti superiori. Nessun ferito grave. Sul posto vigili del fuoco, carabinieri e  polizia municipale. L'incidente si è verificato poco dopo le 15. Ci sono le indagini in corso per definire la dinamica e le eventuali responsabilità.

 

 

 

~ (1920×1080)

 

 

Sapri, Piano di Zona. Vietato l'accesso agli atti, Scaldaferri ammonisce la Coordinatrice.

 

 

 

Risultati immagini per sapri piano di zona
 

Ha riacceso il dibattito politico la vicenda denunciata dall’avvocato di Sapri Tony Sofo che da luglio scorso si è visto opporre silenzi o dinieghi alle sue richieste di accesso agli atti del Piano di Zona S9, in particolare ai documenti finanziari per l’anno 2018 dell’Ente e alle decisioni in merito al rinnovo della Convenzione tra Comuni o alla sua trasformazione in Consorzio. A destare perplessità sono soprattutto le motivazioni addotte dalla coordinatrice del Piano per rigettare la richiesta. Nell’istanza la Di Luca vedrebbe un tentativo dell’avvocato saprese di cercare qualche condotta inadempiente dell’attuale  amministrazione  o una negligenza nell’operato della stessa coordinatrice. Pietro Scaldaferri di Sapri Cambia: “La coordinatrice finisce per attirare l’attenzione su di sè  rispetto a eventuali mancanze. Se qualcuno non avesse fosse nulla da temere , metterebbe tutto a disposizione. Dalle verifiche effettuate sul sito del Piano di Zona il cittadino non ha trovato nulla” . Sofo non riuscendo a consultare i documenti e non trovandoli sul sito del Piano di Zona  aveva portato la questione  all’attenzione di tutti i consiglieri comunali di Sapri affinchè  lo aiutassero a vedere riconosciuto il suo diritto. “Accogliamo l’appello del nostro concittadino- hanno detto da Saprimocratica- abbiamo ricevuto i documenti da qualche giorno, il tempo di valutarli e vedremo le iniziative da intraprendere  a tutela dei diritti dei cittadini ad accedere agli atti e a garantire la trasparenza della gestione  dei fondi del Piano di Zona”. In attesa di conoscere la posizione del sindaco Antonio Gentile, che la nostra redazione ha contattato senza riuscire tuttavia a raggiungerlo, si guarda con attenzione anche alla riunione del coordinamento del Piano di Zona di questo pomeriggio. All’ordine del giorno proprio la discussione dei sindaci sulla Convenzione, quel patto tra Comuni su cui si fonda il Piano e che è in scadenza, uno degli argomenti su cui Sofo voleva avere informazioni per capire se, come già avvenuto in altre realtà come nel Vallo di Diano, si trasformerà in Consorzio o meno.

 

daria scarpitta

 

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.