Contenuto Principale

Balneazione, bocciate le acque del lungomare di Sapri. La Regione le classifica "scarse".

Risultati immagini per mare lungomare sapri

La Giunta Regionale della Campania  ha approvato la classificazione delle acque di balneazione del suo territorio per il 2020. Sul Burc del 7 gennaio è stato pubblicato l’elenco redatto sulla base del  monitoraggio stagionale compiuto dall’ARPA Campania . La classificazione tiene conto dei dati sulla qualità delle acque relativa alla stagione balneare appena conclusa e alle tre stagioni balneari precedenti.

Il Cilento viene promosso nella sua interezza. Viene classificato come eccellente il mare di Agropoli, Pollica, Castellabate, Montecorice, Casal Velino, Centola, Pisciotta, Ispani, Santa Marina e  Vibonati. Eccellenti anche le acque di Camerota, eccetto per l’area della Calanca che ottiene la votazione di buono, di Capaccio, eccezion fatta per Ponte di ferro, anch’esso buono, e di4 punti prelievi su 5 a  San Giovanni a Piro, che a Scario ottiene buono.

E’ a Sapri che il mare ottiene una boccatura. su 5 punti prelievo , tre ottengono l’eccellenza ( San Giorgio, Torre di Capobianco e Grotta Catalano), uno, quello di Camerelle la votazione di buono, mentre le acque del lungomare vengono classificate come scarse.

Nella delibera di Giunta si fa presente che le acque classificate “scarse” dovranno essere normalmente monitorate e gestite e trattate in modo in modo da assicurare la  tutela della salute pubblica e che i Comuni interessati, per quanto di competenza, trasmettono al Ministero della Salute ed alla stessa Regione i provvedimenti di divieto di balneazione.

" Sotto l'albero " . Ecco l'intera trasmissione di fine anno di 105 tv .

 

 

 

 

 

 

Befana solidale. A Sala il basket che aiuta la ricerca, a Sapri e Vallo giocattoli per i bambini ricoverati in ospedale.

 

 

 Risultato immagini per la befana"

 

 

Per la sesta stagione consecutiva il Palazingaro di Sala Consilina ha fatto spazio alla maratona di basket di 12 ore in ricordo di Maria Dorotea Di Sia, giovane vittima della strada scomparsa nel 2014 in un tragico incidente in Puglia. Una giornata organizzata per raccogliere fondi a favore  dell’associazione ConRett, l’Onlus che supporta quanti vengono colpiti dalla sindrome di Rett, molto rara e che interessa soprattutto le bambine. Durante la manifestazione si sono succeduti  tornei di minibasket con match tra genitori e figli, amichevoli giovanili Under 13, Under 14 femminili, amichevole Senior e per concludere una entusiasmante gara di tiro ad eliminazione.

Il tutto in un clima di grande a solidarietà e riflessione come ha voluto sottolineare Raffaele De Sia fratello di Dorotea ed ex cestista proprio con il sodalizio di Sala Consilina. “La maratona per ricordare mia sorella – ha detto -  deve far riflettere tutti in particolare i più giovani quando si mettono al volante. Devono farlo sempre in condizioni ottimali per evitare tragedie come quella che ha coinvolto Dorotea.

 

Solidarietà Nazionale nel giorno dell’epifania ha donato un momento di gioia ai piccoli ricoverati nei reparti di Pediatria di Sapri e Vallo della Lucania, consegnando a ciascuno di loro uno  giocattolo. Un gesto semplice che è servito a portare un po di gioia in reparto. La stessa associazione durane le feste di fine anno ha continuano a svolgere la sua principale funzione,  quella di raccogliere e distribuire generi alimentari e beni di prima necessità alle famiglie in difficoltà dell’intera provincia di Salerno . A quelle  regolarmente assistite di Roccagloriosa e San Valentino Torio sono stati consegnati anche giocattoli e caramelle per i bambini. “ Vedere gli occhi sorpresi e felici dei bambini oggi – dicono i volontari dell’associazione -  ci ripaga di tutti i sacrifici fatti nei mesi per raccogliere i generi di prima necessità e  giocattoli “ 

 

 

 

 

Fondi Europei. Campania ultima nella spesa.

 Risultato immagini per napoli palazzo santa lucia"

 serv. Gaetano Bellotta

 

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.