Contenuto Principale

Sapri, Piazza Plebiscito. Petizione e lettera alla Procura per il ripristino del senso unico e dei parcheggi.

 

Inaugurata la nuova piazza Plebiscito a Sapri | FOTO - Giornale del Cilento

A Sapri una petizione e una lettera alla Procura riaccendono il dibattito su Piazza Plebiscito. Nel giugno scorso l’inaugurazione, al termine dei lavori di riqualificazione, segnati da non poche contestazioni da parte di commercianti, cittadini e consiglieri di minoranza. Il cantiere è stato chiuso ma le proteste restano. Martedì pomeriggio è stata depositata in comune una raccoltadi firme con la quale si chiede all’amministrazione comunale il ripristino del doppio senso e  dei parcheggi mentre questa mattina è stata inoltrata alla Procura una lettera con quale si chiede il suo intervento, la stessa sarà inviata nelle prossime ore al Prefetto.  Tra i firmatari della petizione i commercianti della piazza e alcuni di via Cassanda ma anche semplici cittadini stanchi di sopportare i disagi causati dal senso unico e dall’assenza di parcheggi. I tito9lari della attività di quell’area più a sud della città lamentano un calo del fatturato che si aggira intorno al 50 % . << Il sindaco e il suo vice – scrivono in una nota diffusa alla stampa – ci avevano garantito la realizzazione di parcheggi a spina al posto dei panettoni di cemento e altrio 70 parcheggi sulla nuova pavimentazione ma così non è stato e adesso in piazza Plebiscito vige il caos >>. Chi ha sottoscritto la petizione spera di ottenere un incontro con l’amministrazione con l’auspicio che possa servire ad ottenere il ripristino del senso unico e più aree di parcheggio. Ma di fatto la volontà della squadra di governo va nella direzione opposta . Proprio nei giorni scorsi ha licenziato una delibera con la quale ordina agli uffici incaricati di predisporre tutti gli atti necessari per confermare il senso unico da via Carducci a vai Cassandra passando per la piazza.  Se l’amministrazione non  soddisferà le richieste contenute nella petizione i firmatari della stessa si faranno promotori di un pubblico referendum .

antonietta nicodemo

 

Corsalonga Sangiovannese. I vincitori della 38 esima edizione.

 

 
 
 

I

Villammare, tartaruga spiaggiata: era in stato avanzato di decomposizione.

 

Villammare, recuperata tartaruga spiaggiata:era in stato avanzato di  decomposizione - Il Mattino.it

Tartaruga spiaggiata a Villammare. E' stata ritrovata in stato avanzato di decomposizione, restituita così dal mare. La guardia costiera è intervenuta per portarla via. È rimasto solo il carapace, la "casa" della tartaruga, quindi la sua morte risale a un po' di tempo fa, i tecnici verificheranno cosa sia potuto accadere. I bagnati incuriositi si sono radunati attorno ai resti della testuggine seguendo tutte le operazioni di recupero. Il ritrovamento sulla spiaggia antistante l'Hotel Perla.  

antonietta nicodemo

Sapri, ruota panoramica. Dopo la denuncia e l 'incidente, montaggio sospesi.

 

 
 
 

 

 

I pezzi della ruota panoramica che era in allestimento negli ex campetti da tennis di Sapri non ci sono più. L’intera area è tornata nuovamente libera. Della giostra non ci sono più tracce e non si sa se sarà montana altrove. A favorirne la rimozione potrebbe essere stata la denuncia presentata dal gruppo di minoranza alla capitaneria di porto e alla regione Campania che sollevava dubbi sulla sicurezza del luogo ed evidenziava la carenza di permessi per il montaggio della maxi ruota, molto pià grande rispetto a quella installata la scorsa estate in località Pali. Ad attestare la fragilità della pavimentazione l’incidente consumatosi durante le primissime operazioni per l ‘allestimento. Uno dei tir con il suo peso ha sfondato una parte del canale che attraversa i campetti in un tratto sulla prima passeggiata del lungomare.Il mezzo è finito dentro il buco perdendo del carburante, probabilmente finito in mare, dove scarica canale. Per questo motivo il sindaco ha firmato l’ordinanza che vieta la balneazione nel tratto di mare antistante la parte del lungomare  in cui il  tir è sprofondato. Già da oggi  della ruota è rimasto solo il panorama della splendida costa di Sapri. Ma non è escluso che la grande giostra, dopo i dovuti accertamenti, faccia ritorno sugli ex campetti da tennis .

 

antonietta nicodemo 

 

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.