Contenuto Principale

Villammare, discarica sepolta sulla spiaggia. Lunedì partono i lavori di bonifica.

 

 

 

 

A un anno dal sequestro partono le operazioni per eliminare la discarica interrata sulla spiaggia di Villammare. La Procura della Repubblica di Lagonegro ha disposto la rimozione dei sigilli per consentire al Comune di Vibonati i lavori di caratterizzazione dei rifiuti e contemporaneamente lo smaltimento degli stessi in discariche  autorizzate. Difficile stabili i tempi di ultimazione dei lavori di bonifica del sito in cui sono stati seppelliti i rifiuti perché di fatto non si conoscono esattamente i confini della discarica e fino a che profondità è stata seppellita la spazzatura. Il Comandante dei Vigili Urbani Antonio Quintieri ha disposto per lunedì 11 febbraio  alle 9,30 l’avvio dei lavori di rimozione della spazzatura. In attesa del risultato della caratterizzazione i rifiuti verranno stoccati in cassoni scarrabilli. In questo modo la spiaggia sarà comunque liberata dalla spazzatura. Gli operatori turistici sperano che sparisca già prima delle prossime vacanze di Pasqua. La discarica fu scoperta nel marzo del 2018 e sottoposta a sequestro dal Comandante della guardia costiera di Sapri Gaetano Scotta. Da allora sono in corso le indagini per risalire ai responsabili del reato ambientale commesso su quel tratto di costa villammarese. Dalla spazzatura analizzata sembrerebbe che la discarica  abbia avuto origine diversi anni fa. Tra i rifiuti interrati ci sarebbe anche cemento amianto.

Anonietta Nicodemo 

 

 

Sapri, fuori pericolo il poliziotto ferito a Viareggio durante un servizio antidroga.

Prosegue bene la convalescenza di Aniello Fierro, il poliziotto 28enne di Sapri gravemente ferito durante un’operazione antidroga nella Pineta di Viareggio. Sta meglio e probabilmente nei prossimi giorni verrà trasferito dall’ospedale di Livorno, dove è stato operato, al Versilia . L’intervento, avvenuto nel rinomato reparto di Neurochirurgia  nel corso del quale sono stati ricostruiti alcuni frammenti di ossa, è andato bene. Il poliziotto è vigile ed è ormai fuori pericolo, nonostante il pesante colpo subito.  In queste ore ha ricevuto diverse visite istituzionali. Il sindaco di Viareggio, Giorgio Del Ghingaro, insieme al commissario Marco Mariconda, si sono recati al capezzale del giovane per appurare di persona le sue condizioni e portargli gli auguri di pronta guarigione. “Ho incontrato sia il poliziotto che suo padre, anche lui ispettore di polizia – ha detto il primo cittadino- Famiglia di grande dignità e di servitori dello Stato”.   Il papà del poliziotto ferito, il Comandante della Polstrada di Sapri, Mimmo Fierro, superata la paura iniziale, ha avuto parole di ringraziamento per le tante persone che dal Cilento stanno facendo sentire la loro vicinanza alla famiglia, per le istituzioni del posto e per la Polizia di Stato che ha dimostrato grande spirito di corpo in questo frangente. L’episodio che ha condotto al ferimento dell’agente di Sapri, colpito da un mattone da un pusher nordafricano mentre simulava l’acquisto di droga, ha scatenato anche il dibattito politico sulla sicurezza a Viareggio, con la Lega locale che pure è andata in visita al poliziotto nel pomeriggio di ieri e ha fatto sapere che del caso interesserà direttamente il Ministro dell’Interno Salvini. Lello Fierro, da 8 anni è in polizia e attualmente opera presso il Commissariato di Viareggio. La sera di mercoledì era in servizio in borghese per mettere in piedi una retata contro lo spaccio di droga nella pineta.

Daria Scarpitta 

 

 

 

 

Turismo, a Milano apre " Spazio Campania ". Venerdì l'inaugurazione con il presidente De Luca.

 

 

 Risultati immagini per milano apre, in Piazza Fontana, “Spazio Campania”. video

La regione Campania mette in esposizione le sue eccellenze a Milano. L’8 febbraio in  Piazza Fontana il presidente regionale Vincenzo De Luca sarà nel capoluogo lombardo per inagurare “ Spazio Campania “ . Si tratta un grande vetrina permanente, uno spazio aperto a disposizione dei produttori della Campania che potranno presentare i propri prodotti in occasione di fiere o eventi nazionali ed internazionali. Dalla moda all’artigianato, dalle imprese alla ricerca, dalla cultura al food “ .  “ Offriamo alle nostre eccellenze – dice De Luca – un luogo espositivo permanente nella realtà più dinamica d’Italia  che è Milano “ . Il progetto è stato condiviso con Uniocamere ed ha chiaramente l’obiettivo di creare nuovi mercati per i prodotti mady in Campania. Nel corso dell'anno saranno programmati all'interno di “Spazio Campania” eventi finalizzati a valorizzare il territorio, i beni e le imprese. La data per l’inaugurazione non è stata scelta a caso . Due giorni dopo, il 10 febbraio, infatti, inizia a Milano la nuova edizione della Borsa internazionale del turismo  e nell' ambito della Bit sarà illustrato questo nuovo progetto e stimolate visite all ' interno di “ Spazio Campania ". Nella serata del  10 febbraio ospiterà i presidenti dei distretti turistici campani.

 

 

Cilento, dramma tra le campagne. Contadino si trancia una gamba con la motozappa.

 

 

Le lame della sua motozappa gli hanno tranciato una gamba. Ora  è ricoverato in ospedale di Vallo della Lucania in prognosi riservata. E’ la disavventura vissuta da un 49 enne di Poderia nel podere di sua proprietà . L’uomo, che di professione fa il muratore e per passione il contadino ,  stava arando la terra e probabilmente nel fare retromarcia con la motozappa è rimasto bloccato con gli arti inferiori nel mezzo agricolo che nel frattempo tornava indietro. Con le sue urla ha richiamato l’attenzione dell’ amico che si trovava dall’altra parte del terreno a raccogliere legna. E’ stato quest’ultimo a mettere in allerta i soccorsi. Per liberare la gamba dalle lame è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco. Con l’ambulanza del 118 lo sventurato contadino è stato accompagnato presso l’ospedale di Vallo della Lucania. Quando è giunto al pronto soccorso l’uomo era cosciente è perdeva molto sangue. E’ stato immediatamente sottoposto ad un intervento chirurgico per bloccargli l’emorragia . Le sue condizioni non sembrano destare grosse preoccupazioni ma  uno degli arti inferiori è stato gravemente falciato. I Carabinieri della stazione di Torre Orsaria diretti dal Comandante Nucera hanno eseguito una serie di accertamenti sul luogo dell’incidente e verificato che l’uomo si è ferito accidentalmente . Probabilmente nel fare retromarcia non ha arretrato nei tempi giusti consentendo la motozappa di finirgli addosso e tranciargli una gamba .

antonietta nicodemo 

 

 

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.