Contenuto Principale

Cilento, tornano gli aliscafi. Le corse dal 22 giugno al 31 agosto.

 


Tornano gli aliscafi in costiera cilentana. Il prossimo fine settimana riprenderanno a solcare il mare pluripremiato e lo faranno fino al 31 agosto. Nulla di nuovo rispetto al passato saranno garantite le corse attivate già negli anni scorsi”. Una linea collegherà Salerno a Camerota, sostando nei principali porti e sarà attiva il sabato e la domenica. Un’altra funzionerà dal lunedì al venerdì e porterà i passeggeri da Salerno ad Agropoli e San Marco per poi risalire verso Amalfi e Posiano. Una terza corsa unirà Napoli a Sapri  dal lunedì al venerdì, prevede anche la sosta a Capri. “ Le vie del mare – afferma il presidente della commissione trasporti della regione Luca Cascone – rappresentano un’offerta valida per la mobilità in costiera cilentana, non solo per i turisti ma anche per i residenti. Per questo motivo che continuano a sostenere il progetto “. A mettere in mare le cosiddette linee “ Cilento Blu “ sarà l’Alilauro insieme a Alicost. L’intero pacchetto è stato presentato al Molo Beverello . “ Ridurre i tempi di raggiungimento per loclaità come Casal Velino, Palinuro, Acciaroli, Agropoli e Sapri – ha detto Fabio Gentile amministratore delegato di Alicost – può favorire la crescita di un territorio che spesso ha pagato la sua perifericità “ .

 

 

Policastro, incendio nel centro cittadino. Carbonizzata una Smart.

 

 

Sfiorata la tragedia a Policastro. In pieno centro cittadino un incendio ha rischiato di mandare in fumo strutture pubbliche e private. Le sterpaglie che invadono un ‘area poco distante il cantiere aperto per la ristrutturazione e l’ampliamento dei campi da tennis, lunedì pomeriggio all’improvviso hanno preso fuoco. Le fiamme hanno danneggiato una tettoia e carbonizzato una smart che era in sosta proprio vicino all’erba che bruciava. Le fiamme sono state domate dai vigili del fuoco del locale distaccamento. Il loro intervento ha evitato che l’incendio si estendesse ai negozi e alle case che si affacciano sulla statale 18. Una colonna di fumo nero si è levata in alto  richiamando l’attenzione dei passanti che hanno temuto il peggio . Fortunatamente non ci sono stati feriti. Il vero danno l’ha subito il proprietario dell’auto. La smart  è stata completamente distrutta dal rogo. E’ stato accertato che l’incendio si è sviluppato dalla vegetazione  e non dalla vettura in sosta. Da chiarire chi o che cosa ha generato le fiamme.

 

antonietta nicodemo 

Ceraso, tenta di buttare la figlia di 4 mesi dal terzo piano. Arrestato 35 enne colto in flagranza di reato.

 
 
 
 
 

 

 

Ha tentato di gettare la figlia di 4 mesi dal balcone al terzo piano. L’intervento dei Carabinieri e dei vigili del fuoco ha evitato che portasse a termine il piano omicida. L’uomo è ora rinchiuso nel carcere di Vallo della Lucania a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Si tratta di un35 annenne , richiedente asilo politico,originario del Darfour    residente a Ceraso. Vive con la moglie e i suo tre figli in una casa a tre piani situata nel cento del paese. Gli uomini del Capitano Malgieri hanno accertato che nel corso di una violenta lite,  ha prima aggredito la coniuge procurandole ferite guaribili in 30 giorni e poi ha cercato di liberasi della figlia più piccola  buttandola dal balcone. I Carabinieri congiuntamente a quelli della radiomobile sono immediatamente giunti sul posto e con l’aiuto dei caschi rossi sono riusciti ad entrare in casa e a cogliere in flagranza di reato il padre violento.  A tutto questo hanno assistito gli altri due figli della coppia, rispettivamente di due e tre anni, che chiaramente non hanno potuto fare nulla per sedare l’ira del padre. L’uomo  in preda alla rabbia ha preso in braccio la figlia di 4 mesi e si è portato sul balcone al terzo piano minacciando di farla volare nel vuoto. Ora è in carcere con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate. Ad allertare i Carabinieri sono stati i vicini di casa appena si sono accorti che la lite stava degenerando . Un episodio che ha scosso la piccola comunità nota proprio per la sua vicinanza ai richiedenti asilo politico. Da anni il Comune condivide e sostiene progetti utili per la loro accoglienza e integrazione.

 

antonietta nicodemo 

Turismo in Campania. Picarone: " nuove risorse per la misura sui borghi rurali. Saranno finanziati i progetti rimasi fuori dalla prima ripartizione". Sono 21 nel Parco del Cilento.

 

 

 

 Risultati immagini per borghi cilento

 

 

 

 

Altri articoli...

  1. Erosione costiera nel Golfo, nel mirino il porto di Policastro. Il vice presidente della regione Campania: " subito un tavolo tecnico ".
  2. Policastro, negozi abusivi sul lungomare. Arriva la prescrizione. Ma restano gli illeciti e i timori dei titolari dei locali.
  3. Sapri in festa per il Santo Patrono. Venerdì il musical su San Vito e domenica il concerto di Amedeo Minghi.
  4. Inchiesta Kamaraton, 19 nuovi indagati. Coinvolti anche vigili urbani e imprenditori. Il Riesame concede i domiciliari a Cammarano e Abbate.
  5. Laurito. L'ambasciatore algerino Senouci, colpito dal Cilento, acquista l'agriturismo Fasani. Il 30 giugno il suo saluto ufficiale. La romantica storia dietro il progetto.
  6. La Marcia Restiamo Umani toccherà il Cilento e il Golfo di Policastro. Ad ottobre le tappe a Sapri, Acciaroli e Agropoli.
  7. Sala, tensioni per il banchetto di Forza Nuova in piazza. Il sindaco: "L'autorizzazione non può essere negata". FN:" Noiosi. Visibilità grazie alle polemiche".
  8. 105tv, " L'altro Calcio " saluta con il Gran Galà. Nicola Senatore " premi a chi ha fatto volare alto il Cilento e il Diano ".
  9. Torraca, Casaletto Spartano e Morigerati. Ieri l'insediamento dei consigli comunali.
  10. 5xmille. Le strategie dei Comuni. A Sassano destinato all'acquisto di parrucche per pazienti oncologici, a Sapri alla riapertura del Buon Pastore.
  11. Ospedale di Sapri. Il Sindaco di Caselle critica il comitato di lotta. Nuzzo: " sbagliata la strategia " .
  12. Sapri, la Bcc porta fortuna ai suoi clienti. Assegnato lo scooter del concorso nazionale " Possiamo ".

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.