Contenuto Principale

Vallo di Diano, emergenza Tanagro. 600 mila euro per riparare i danni a Sala e Sassano.

Esonda il Tanagro: evacuata una famiglia a Sassano. Chiusi diversi ponti e  strade

 

EMERGENZA TANAGRO, LA REGIONE CAMPANIA APPROVA LE 4 PERIZIE DEL CONSORZIO DI BONIFICA  E AUTORIZZA GLI INTERVENTI A SALA CONSILINA E SASSANO PER UN AMMONTARE DI 600MILA EURO. CURCIO : "ADESSO GLI INTERVENTI STRUTTURALI PER DARE RISPOSTE DEFINITIVE"

 DARIA SCARPITTA 

 

 

Parco del Cilento. " Il commissariamento è illegittimo ". L'intervista all'on. Piero De Luca.

Poltiche, Piero De Luca (Pd): “Ora opposizione seria, poi una scossa che  riparta dai territori”

“ IL COMMISSARIAMENTO DEL PARCO DEL CILENTO E ‘ ILLEGITTIMO. IL MNINISTRO DEVE RIVEDERE LA SUA POSIZIONE “ . A 105 TG L ONOREVOLE PIERO DE LUCA : “ POSSIBILE RICORSO CONTRO LA NOMINA DI FEOLA “ 

 

 

Padula, postazione del 118 tra degrado e infiltrazioni. La denuncia della Cisl F.P. : " Quando piove i locali si allagano " .

Emergenza Territoriale 118 di Avellino, l'Asl attiva 30 postazioni in  Irpinia - Nuova Irpinia

POSTAZIONE DEL 118 TRA DEGRADO E INFILTRAZIONI. A PADULA  LA DENUNCIA DELLA CISL F.P.: "   APPENA PIOVE PIU' DEL SOLITO  LA POSTAZIONE VIENE EVACUATA E TRASFERITA IN ALTRI LOCALI. TROPPI I DISAGI. L'ASL NON E' IN GRADO DI VIGILARE SU SE STESSA"

DARIA SCARPITTA 

Sapri, la statua della Spigolatrice " sfratta " il lido del consigliere d'opposizione. L' opinione della gente e dell'architetto Rotella.

 

 Scatena polemiche la nuova statua della 'Spigolatrice' di Sapri:  «Sessista»- Corriere TV

 

Nel 2021, quando fu svelata, la statua della Spigolatrice fù definita sessista, per le sue forme prorompenti avvolte in un abito succinto, che non lascia spazio all’immaginazione. Il lato B, in particolare,  è talmente evidente che resta, ancora oggi, la parte del corpo più fotografata. Gridare allo scandalo, però, inconsapevolmente, portò Sapri all’attenzione dei media nazionali e internazionali favorendo  l’arrivo in città anche di pullman carichi di curiosi. Migliaia i selfie scattati in poche davanti al fondo schienata. Finita la storia della statua sessista, il flusso di visitatori si è ridotto, ma per la giunta Gentile la Spigolatrice di bronzo resta un grande attrattore turistico. Per dare maggiore risalto alla figura patriottica celebrata nella poesia di Mercantini, ha  adottato una delibera che ordina lo spostamento delle strutture posizionare sul tratto di spiaggia antistante la statua. Obiettivo: migliorarne la visuale. L’unica  collocata in quel punto, è il chioschetto dello storico Hotel Tirreno, aperto solo nei mesi estivi, e di proprietà del consigliere di opposizione Nicodemo Giudice. Una delibera che ha dato inizio ad un’altra storia attorno alla sexy contadina. Al centro del dibattito, l’opportunità o meno di penalizzare un imprenditore turistico, concessionario di quel tratto di spiaggia da circa trent’anni. Da palazzo di città chiarisco che non si tratta di un dispetto nei confronti del consigliere di opposizione, come sostengono in tanti, ma della necessità di rendere maggiormente attrattiva la statua.

 Antonietta Nicodemo

 

ecco le interviste realizzate questa mattina da Daria Scarpitta sul lungomare di Sapri .

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.