Contenuto Principale

STRADE PROVINCIALI. APRE IL CANTIERE SULLA SP44, A CASELLE ULTIMATI I LAVORI.

Risultati immagini per STRADE PROVINCIA SALERNO

 

Consegnati i lavori per la messa in sicurezza della strada provinciale 44 nel comune di Aquara. Dopo oltre due anni di enormi disagi per le popolazioni locali, a giorni dovrebbe aprire l’atteso cantiere.   Un intervento che consentirà non solo di rimuovere l’enorme masso, che ha fatto discutere anche le tv nazionali, ma soprattutto di consolidare l’intero costone che domina sul quel tratto di strada . I lavori sono stati affidati all’impresa “ Guerra Fabio “ di Altavilla Silentina per un importo pari a 107 mila euro. L’installazione del cantiere dovrebbe iniziare nel giro di poche settimane. Nel frattempo la Provincia ha anche firmato il contratto con l’impresa che si è aggiudicata i lavori per il consolidamento della strada provinciale 16 tra Sapri e Torraca. Anche in questo caso, i lavori dovrebbero iniziare a breve e permetterà di rimettere in sesto almeno quei tratti interessati da movimenti franosi. Nelle prossime ore, invece, potrebbe arrivare da Palazzo Sant’Agostino, l ‘ordine di riaprire la provinciale 16 chiusa a Caselle In Pittari pochi giorni fa per  l’ennesima caduta di pietre di ogni dimensione. La Comunità Montana del Bussento Lambro e Mingardo, come già fatto in passato su strade di proprietà della Provincia ma ricadenti nel suo territorio, ha provveduto a sue spese, per evitare lunghi tempi d’attesa alla gente del posto considerando le ristrettezze economiche della Provincia,  ad eseguire i lavori per la messa in sicurezza della montagna che sovrasta la strada. Le opere sono giunge a termine e nelle prossime ore  sarà inoltrata alla Provincia la relativa relazione tecnica, sulla basa della quale Palazzo Sant’Agostino stabilirà se riaprire o meno la strada. La revoca dell’interdizione al traffico significherà per i residenti di quell’area, tornare ad una mobilità viaria  dignitosa. Il percorso alternativo, come spesso accade in questi casi e da queste parti, è  lungo e tortuoso. 

antonietta nicodemo 

 

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.