Contenuto Principale

Torre Orsaia saluta il Natale attraverso la musica.

Uno speciale augurio per il Natale è quello che hanno messo in scena, sia pure a distanza, i piccoli flautisti di Torre Orsaia e Roccagloriosa. Di fronte ad un Natale "strano" soprattutto per una scuola che ogni anno si preparava al periodo con prove e provini in vista dei saggi natalizi, i musicisti in erba non hanno voluto rinunciare a dire la loro attraverso le note per infondere speranza e spirito natalizio. Così hanno realizzato un collage musicale come biglietto di auguri per non rinunciare del tutto al saggio natalizio. Il brano adattato dal prof. Raffaele Fuccio ha visto fortemente impegnati gli alunni di flauto traverso della scuola secondaria di primo grado di Torre Orsaia (SA), che hanno dimostrato un modo alternativo di stare insieme e fare musica. “È un modo per incitare a non arrendersi - ha spiegato il prof. Fuccio - a dare conforto e sollievo suonando”. Non è la prima volta che questa scuola si cimenta con la musica a distanza e con messaggi ottimisti verso la popolazione, avendo imparato a fare della didattica a distanza e dell’isolamento forzato un punto di forza e della musica un elemento di unione.

 

Daria Scarpitta

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.