Contenuto Principale

Torre Orsaia, da oggi Liliana Segre è cittadina onoraria. La Senatrice ai giovani : " il futuro è nelle vostre mani " .

 

 

Nel giorno della memoria il Consiglio Comunale di Torre Orsaia ha approvato all’unanimità la delibera che conferisce  la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre per "l’opera di testimonianza della memoria della Shoah, di cui fu vittima, e per l’impegno per i diritti umani e per la battaglia contro l’indifferenza". Nella delibera si rende omaggio all’impegno pubblico della Senatrice a vita ,  che ha continuato in tutti questi anni pubblicamente a esaminare e scandagliare la storia e la contemporaneità promuovendo campagne per i diritti umani e per debellare il razzismo e l’antisemitismo . Il suo esempio di vita diventa, dunque, un riferimento per tutta la comunità di Torre Orsaia nel continuare a difendere la pace, la libertà e la democrazia. “ Nella nostra missione politica di amministratori – ha dichiarato il Sindaco Pietro Vicino - abbiamo il dovere di difendere i valori che sono alla base di ogni società democratica e di tenere viva la memoria di ciò che è avvenuto, per impedire che possa ripetersi”. La speciale seduta del consiglio comunale ha avuto luogo in una sala gremita di giovani, tutti studenti delle scuole del paese.  A loro era rivolto il messaggio contenuto nella lettera inviata dalla Segre in Comune, letta dal Sindaco durante la cerimonia.

 

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.