Contenuto Principale

Laurito, dagli alberi nuova occupazione. Il progetto del Comune.

 

 

 

 A Laurito gli alberi favoriscono la formazione e l’occupazione giovanile. Sono 14, infatti, i ragazzi selezionati per i tirocini formativi retribuiti indetti dalla Giunta del sindaco Vincenzo Speranza lo scorso maggio e che verranno impegnati a favore del territorio, ricevendo in cambio un compenso. Si tratta di percorsi  grazie ai quali i ragazzi formati verranno impiegati come addetti alla cura e alla manutenzione del paesaggio e alla tutela del patrimonio forestale, addetti alla conduzione/gestione di macchinari e attrezzature forestali, operatori forestali addetti ad attività di ingegneria naturalistica  per la manutenzione e tutela del territorio e operatori esperti del servizio antincendio boschivo. I tirocinanti opereranno per venti ore settimanali e riceveranno 400 euro mensili.  Si tratta di un progetto finanziato dalla misura 15 del PSR Campania sui boschi e le radure comunali a cui l’amministrazione comunale di Laurito, guidata dal sindaco Vincenzo Speranza, aveva partecipato nel 2017 ottenendo una indennità annuale di 25mila euro per sette anni  sulla proprietà comunale, indennità che il Comune ha deciso di reinvestire in questo modo sull’occupazione. “ Abbiamo voluto dare così un’occasione a14  giovani di Laurito disoccupati o inoccupati- ha detto il sindaco -  Si occuperanno del territorio e potranno sviluppare delle competenze in grado di favorire poi l’accesso al mondo del lavoro”.

 

daria scarpitta 

 

 

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.