Contenuto Principale

Policastro, compostaggio comprensoriale. La proposta non fa breccia.

Risultati immagini per incontro santa marina compostaggio

 

Nel Golfo di Poliocastro è partita la discussione attorno alla possibile realizzazione di un impianto di compostaggio comprensoriale nel Comune di Santa Marina. Il dibattito tra i sindaci è iniziato con un incontro, indetto dal primo cittadino santamarinese Giovanni Fortunato, durante il quale lo stesso si è dichiarato disponibile a mettere a disposizione un’area del suo comune per costruirvi l’impianto. E per il momento questo è l’unico dato certo. Perché poi manca tutto il resto: un progetto di fattibilità e una relazione tecnica che dimostri che il sito è idoneo e, soprattutto, che in quell’area nel basso salernitano può essere realizzato un impianto di compostaggio. Tanto più che la Regione ha già definiti i territori in cui dovranno sorgere. Nel Cilento sara realizzato a Castelnuovo Cilento . 7 su 22 gli amministratori comunali che hanno risposto all'appello di Fortunato presentandosi all'incontro. C'erano i rappresentanti dei Comuni di Atena Lucana, Ispani, Morigerati, San Giovanni a Piro, Sapri, Torre Orsaia, e Vibonati  Nel corso della seduta ognuno di essi ha preso atto della disponibilità di Santa Marina ad ospitare un impianto di compostaggio comprensoriale ma nello stesso tempo ha chiesto un progetto sul quale ragionare. E per questo la proposta di Santa Marina non ha fatto breccia. Per il momento la questione resta tutta aperta .  

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.