Contenuto Principale

Montesano, " No alla centrale elettrica ". Sopralluogo pentastellato e appello al Ministro Costa.

 

 

 

 

 
Risultati immagini per stazione terna montesano

 

 

Il governo italiano ha cambiato colore e questo sembra aver dato nuove speranze a chi da anni si batte contro la costruzione della centrale elettrica di Terna a Montesano sulla Marcellana. Una battaglia che sta pesando sulle casse comunali e sulla pazienza dei cittadini ma che di fatto ha bloccato i lavori ma non l’intenzione della Multinazionale di realizzare il suo progetto. Di fatti prossimamente dovrebbe presentare una nuovo piano di interventi compatibili con l’ambiente. La gente del posto teme per la salute. Per tentare di bloccare l’intera operazione gli attivisti locali del Movimento 5 Stelle hanno pensato di sottoporre il caso all’atenzione del nuovo ministro all’ambiente Sergio Costa attraverso i parlamentari pensa stellati e così sul posto si è recata la senatrice Felicia Gaudiano che accompagnata dagli attivisti locali , dal Sindaco Rinaldi e dal presidente del Comitato “ Nessun Dorma “ ha tenuto un sopralluogo al cantiere. Dopo la visita la senatrice si è impegnata a porre all’atenzione del governo la questione terna e a tornare sul posto con il senatore del movimento 5 Stelle cilentano Franco Ortolani, che da geologo conosce perfettamente le problematiche legate alla contestata stazione elettrica.

 

antonietta nicodemo 

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.