Contenuto Principale
Sapri, preside condannata. Parla l'ex liceale:

Sapri, preside condannata. Parla l'ex liceale: " Sentenza giusta, non vendetta ".

  ” Avevo 18 anni quando sono volato giù da un lucernaio del liceo. Con la sentenza di...

Camerota, intasca una mazzetta. Arrestato in flagranza di reato un funzionario del Comune. A denunciarlo il Sindaco e una rumena.

Camerota, intasca una mazzetta. Arrestato in flagranza di reato un funzionario del Comune. A denunciarlo il Sindaco e una rumena.

      Giuseppe Occhiati, funzionario dell’ufficio anagrafe del Comune di Camerota, da...

Cilento, abusi edilizi. Firmato a Vallo il patto tra Procura e Parco.

Cilento, abusi edilizi. Firmato a Vallo il patto tra Procura e Parco.

                LOTTA AGLI ABUSI EDILIZI . FIRMATO A VALLO DELLA LUCANIA IL PATTO TRA...

  • Sapri, preside condannata. Parla l'ex liceale:

    Sapri, preside condannata. Parla l'ex liceale: " Sentenza giusta, non vendetta ".

  • Camerota, intasca una mazzetta. Arrestato in flagranza di reato un funzionario del Comune. A denunciarlo il Sindaco e una rumena.

    Camerota, intasca una mazzetta. Arrestato in flagranza di reato un funzionario del Comune. A...

  • Cilento, abusi edilizi. Firmato a Vallo il patto tra Procura e Parco.

    Cilento, abusi edilizi. Firmato a Vallo il patto tra Procura e Parco.

  • Sapri:

    Sapri: " riaprite il Buon Pastore ". L'appello disperato di Margherita. Storia di un emigrata...

Precedente successivo

Criminalità nel Cilento. Il Procuratore Ricci: " nella pubblica amministrazione può essere contrastata con l'aiuto degli amministratori".

Criminalità nel Cilento. Il Procuratore Ricci:  " nella pubblica amministrazione può essere contrastata con l'aiuto degli amministratori".

      Le inchieste che hanno interessato i Comuni di Pollica e Camerota   hanno portato negli ultimi giorni all’arresto di ex amministratori e funzionari comunali, facendo venire alla luce meccanismi criminosi che la Procura di Vallo della Lucania ha ampiamente documentato .  “ E’ il risultato di un lavoro intenso, iniziato da...

Cronaca 23 Mag 19

leggi tutto

Peppe Amorelli canta Salerno. Il suo ultimo singolo " La mia Città " .

Peppe Amorelli canta Salerno. Il suo ultimo singolo " La mia Città " .

          Dopo il brano dedicato a Futani, suo paese d’orgine, Peppe Amorelli ha pubblicato un singolo che parla invece della sua città adottiva “ Salerno “.       Il brano si intitola  “ La mia Città “ e racconta le bellezze e le caratteristiche di Salerno, in cui Amorelli vive dal 1975. Una lavoro discografico...

Cronaca 22 Mag 19

leggi tutto

Sapri, cadde dal terrazzino del liceo. Condanna definitiva per la preside Franca Principe.

Sapri, cadde dal terrazzino del liceo. Condanna definitiva per la preside Franca Principe.

                  Per la dirigente scolastica del polo liceale Franca Principe arriva la sentenza definitiva per l’incidente a scuola del 2011. La Corte di Cassazione ha rigettato il ricorso confermando in questo modo la sentenza di secondo grado. La preside è stata condannata, per lesioni colpose gravi, a un mese di reclusione,...

Cronaca 22 Mag 19

leggi tutto

Tortorella, Mun nel degrado. Esposto del wwf alla Corte dei Conti. Un'opera costata all'Europa 1,5 milioni di euro.

Tortorella, Mun nel degrado. Esposto del wwf alla Corte dei Conti. Un'opera costata all'Europa 1,5 milioni di euro.

        “Sono stati spesi un milione e mezzo di euro e impiegati  1000 metri cubi di cemento. Un’ opera che  aveva l’obiettivo di attrarre turismo e che oggi è nell’abbandono totale “ . Nel mirino del wwf Campania il Mun “ Museo dell’uomo e della natura”  realizzato   sul monte Cocuzzo nel...

Cronaca 18 Mag 19

leggi tutto

Camerota, " cupola cilentana ". La prossima settimana iniziano gli interrogatori di garanzia. Martedì davanti al Gip Romano e Abbate.

Camerota, " cupola cilentana ". La prossima settimana iniziano gli interrogatori di garanzia. Martedì davanti al Gip Romano e Abbate.

Inizieranno la prossima settimana gli interrogatori di garanzia a carico degli indagati coinvolti nella inchiesta che ha colpito il Comune di Camerota. I primi ad essere sentiti dal Gip Sergio Marotta saranno le 12 persone che sono state interessate da misure cautelari. Martedì 21 maggio alle 10,30 presso la casa...

Cronaca 18 Mag 19

leggi tutto

Sant'Arsenio, lavori pubblici. Tre finanziamenti per 270 mila euro.

Sant'Arsenio, lavori pubblici. Tre finanziamenti per 270 mila euro.

        Tre finanziamenti in pochi giorni per circa 270mila euro sono stati assegnati a Sant'Arsenio per lavori pubblici in vari settori.   Si tratta di: 185mila euro circa erogati dalla Regione Campania per il completamento dell'area Palazzo Fiordelisi, Percorso Brigante Tittariello, Parco Giochi piazza Europa, sentieri naturalistici, Infopoint comunale 36mila euro per rifacimento di circa...

Cronaca 17 Mag 19

leggi tutto

Polla, torna il trofeo " Cycle Fevian ". Domenica la gara ciclistica.

Polla, torna il trofeo " Cycle Fevian ". Domenica la gara ciclistica.

  Torna a Polla per il secondo anno consecutivo il Trofeo Cycle Fevian, un appuntamento ciclistico organizzato dall’associazione sportiva Ciclo Team Tanagro e in programma domenica 19 maggio  in contrada Sant’Antuono , nella zona industriale di Polla nello spazio antistante lo showroom di Fevian Moda, tra i partners dell’evento.  L’obiettivo diffondere...

Cronaca 17 Mag 19

leggi tutto

Camerota, la " cupola al Comune " . Il patto di potere tra Romano e Troccoli senior.

Camerota, la " cupola al Comune " . Il patto di potere tra Romano e Troccoli senior.

      La coppia Troccoli – Romano più volte ha fatto discutere la politica locale e attratto l’attenzione della magistratura vallese. Un binomio  consolidatosi nel tempo che ha consentito ai due di occuparsi della cosa pubblica camerotana per anni. Antonio Troccoli è stato Sindaco per tre mandati , e dal 1999 al 2008,...

Cronaca 17 Mag 19

leggi tutto

Camerota, corruzione al Comune. Gli arrestati confidano nel riesame per tornare in libertà.

Camerota, corruzione al Comune. Gli arrestati confidano nel riesame per tornare in libertà.

  “ Il ragioniere Cetrola è un uomo non corruttibile. Non guarda in faccia a nessuno. Se ne deve andare via “ è il contenuto di una delle intercettazione ambientali riportate nel fascicolo dell’inchiesta che giovedì ha portato all’arresto di ex amministratori comunali di Camerota. A lamentarsi del ragioniere era Antonio...

Cronaca 17 Mag 19

leggi tutto

Camerota, il giorno dopo gli arresti parla il Sindaco. Mario Scarpitta: " in paese si sapeva ciò che accadeva in Comune " .

Camerota, il giorno dopo gli arresti parla il Sindaco. Mario Scarpitta: " in paese si sapeva ciò che accadeva in Comune " .

     L'intervista al Sindaco di Camerota il giorno dopo gli arresti di ex Sindaci e amministratori comunali.   

Cronaca 17 Mag 19

leggi tutto

Santa Marina. Sanzione disciplinare illegittima. Il Comune perde la causa contro l'ex responsabile dell'ufficio tecnico Berretti.

Santa Marina. Sanzione disciplinare illegittima. Il Comune perde la causa contro l'ex responsabile dell'ufficio tecnico Berretti.

            Il Tribunale di Lagonegro, sezione Lavoro, si è pronunciato sul ricorso dell’architetto Antonio Berretti contro  il Comune di Santa Marina, dichiarando illegittima la sanzione disciplinare comminatagli dall’Ente e la trattenuta economica eseguita sul suo stipendio, e condannando il Comune  . Si tratta di una delle diverse vicende che vede opposti...

Cronaca 17 Mag 19

leggi tutto

Capaccio, Alfieri non getta la spugna. " L'indagine non frena la mia corsa " .

Capaccio, Alfieri non getta la spugna. " L'indagine non frena la mia corsa " .

          “ Non getto la spugna. Vado avanti nella mia campagna elettorale. Ho fiducia nella magistratura e sono convinto che anche questa volta ne uscirò pulito dall’indagine “ . Mercoledì scorso , prima del suo comizio Franco Alfieri ha pubblicato un video in cui per la prima volta , dopo il...

Cronaca 16 Mag 19

leggi tutto

Corruzione e appalti truccati a Camerota. In carcere l'ex sindaco Romano, ai domiciliari Antonio e Ciro Troccoli. Misure cautelari per 12 persone.

Corruzione e appalti truccati a Camerota. In carcere l'ex sindaco Romano, ai domiciliari Antonio e Ciro Troccoli. Misure cautelari per 12 persone.

Ancora un blitz all’alba. Ancora reati di colletti bianchi. Ancora nel Cilento quella commistione  di imprenditori, amministratori e funzionari comunali  per  gestire la cosa pubblica seguendo gli interessi privati.  La Procura di Vallo della Lucania ha messo la firma ad un’altra inchiesta su corruzione, appalti truccati, assunzioni sospette e favori....

Cronaca 16 Mag 19

leggi tutto

Bufera giudiziaria su Camerota, vicesindaco di Vallo si autosospende dall'incarico. Antonietta Coraggio: "Voglio chiarire la mia posizione".

Bufera giudiziaria su Camerota, vicesindaco di Vallo si autosospende dall'incarico.  Antonietta Coraggio: "Voglio chiarire la mia posizione".

Riceviamo e pubblichiamo la nota stampa arrivata dal vicesindaco di Vallo della Lucania, l'arch. Antonietta Coraggio rimasta coinvolta nell'inchiesta che ha travolto l'ex amministrazione comunale Romano a Camerota: Ritengo doveroso rendere noto che, con provvedimento eseguito in data odierna, il Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Vallo...

Cronaca 16 Mag 19

leggi tutto

Corruzione a Camerota. Eseguite 12 misure cautelari. In carcere e ai domiciliari ex sindaci e amministratori comunali.

Corruzione a Camerota. Eseguite 12 misure cautelari. In carcere e ai domiciliari ex sindaci e amministratori comunali.

  CAMPANIA: CORRUZIONE, 12 MISURE CAUTELARI ESEGUITE DAI CARABINIERI SU EX SINDACO E EX AMMINISTRAZIONE DI COMUNE NEL SALERNITANO DALLE PRIME ORE DELL’ALBA E’ SCATTATA UNA VASTA OPERAZIONE DEI CARABINIERI DELLA COMPAGNIA DI SAPRI CHE STANNO ESEGUENDO 12 MISURE CAUTELARI EMESSE DALLA PROCURA DI VALLO DELLA LUCANIA PER L’ESISTENZA E PIENA OPERATIVITÀ...

Cronaca 16 Mag 19

leggi tutto

Sapri, il debito con il Consorzio di Bacino Sa-3 infiamma la politica. Botta e risposta tra il Sindaco Gentile e il capogruppo dell'opposizione Del Medico.

Sapri, il debito con il Consorzio di Bacino Sa-3 infiamma la politica. Botta e risposta tra il Sindaco Gentile e il capogruppo dell'opposizione Del Medico.

                    Stralcio dell'intervista del capogruppo di minoranza del comune di Sapri Giuseppe del Medico sulla transazione con il Corisa 3 . 

Cronaca 14 Mag 19

leggi tutto

Appalti a Pollica, istigazione alla corruzione. In manette 3 tecnici comunali e un imprenditore del Cilento.

Appalti a Pollica, istigazione alla corruzione. In manette 3 tecnici comunali e un imprenditore del Cilento.

Sono finiti in carcere l’imprenditore della Cavin Group di Casal Velino Vincenzo Cammarota  e 3 funzionari di altrettanti Comuni del Cilento. Si tratta di Terenzio Stabile impiegato presso l’Ufficio Tecnico di Castellabate, Carmine Rosalia dell’Utc di Cannalonga e Carmine del Verme in servizio sia presso l’Ufficio tecnico di Santa Marina...

Cronaca 14 Mag 19

leggi tutto

Sapri, opposizione contro la transazione con il Corisa 3. Intervista al capogruppo Giuseppe del Medico.

Sapri, opposizione contro la transazione con il Corisa 3. Intervista al capogruppo Giuseppe del Medico.

         Il capogruppo di minoranza del Comune di Sapri Giuseppe Del Medico in una lunga intervista spiega le ragioni che hanno indotto la minoranza a votare contro la transazione con il Consorzio di Bacino Sa-3 .   

Cronaca 14 Mag 19

leggi tutto

SANITA' NEL DIANO. DUBBI E INTERROGATIVI DEL CONDACONS.

                                                             

Risultati immagini per OCULISTICA

                                           COMUNICATO STAMPA DEL CONDACONS SALA CONSILINA

 

Per non cadere nella trappola della “post-verità”, siamo costretti a studiare. Infatti, grazie all’ultima riunione (eufemisticamente definita “conferenza”) dei sindaci del Vallo di Diano, in occasione della quale è stato prodotto un gradito e significativo “live”, il cittadino medio ha potuto solo prendere atto dell’assenza di una consapevolezza di fondo dei problemi che attanagliano il nostro territorio. Il tutto condito da una sconcertante approssimazione, da un campanilismo del tempo che fu e da un turploquio da trivio.

 

La mesta vicenda sanitaria ha avuto inizio alcuni anni fa con il piano di risanamento (vocaboli che a volte risuonano come espressioni suine di orwelliana memoria) del servizio sanitario regionale. Gli effetti di cotanto impegno socio-politico da parte del “partito della nazione” si sono manifestati lo scorso anno, quando dovemmo annunciare, nostro malgrado, il declassamento del presidio sanitario di Polla a Pronto Soccorso, avendo riscontrato ciò nell’elenco nazionale delle strutture d’emergenza reso noto dal Ministero della Salute.

 

Ricevemmo, per questa nostra sufficiente capacità di lettura di atti pubblici, un attacco concentrico, non solo da parte degli amministratori sempre benevolmente disposti nei confronti di un’associazione impegnata nella tutela dei diritti dei cittadini, ma anche da altre parti che non credevamo schierate su posizioni a noi opposte. Certo, la nostra reazione fu immediata e netta, cosicché i pompieri del giorno dopo si affrettarono a definirci con ogni possibile epiteto. La lenta presa di coscienza del declassamento del plesso ospedaliero da parte di una classe dirigente (o “digerente”?) non produsse, tuttavia, alcune scuse nei confronti della Sede Codacons locale.

 

Arrivò quindi, nel Maggio 2016, la notizia del tanto paventato progressivo depotenziamento delle strutture. Nell’organizzazione dell’emergenza cardiologica, per esempio, il plesso di Polla fu definito uno “spoke” (UTIC senza Emodinamica Interventistica) che si affiancava a un ”hub” di primo livello (UTIC con Emodinamica Interventistica) che faceva riferimento a un “hub” di secondo livello (UTIC con Emodinamica Interventistica e Cardiochirurgia). Comprendiamo le conseguenze di tutto ciò per un cittadino di Montesano SM, ad esempio.

 

È arrivata, infine, la delibera n. 137 del 22 febbraio 2017 a firma del Direttore Generale dell’ASL Salerno: la disciplina di Oculistica è individuata – molto stranamente – come UOSD (Unità Operativa Semplice Dipartimentale). Così come spiegato dalla stampa locale, questo significherebbe sia l’assenza di un primario selezionato per concorso, sia una minore presenza di risorse strumentali. Eppure nell’Atto Aziendale pubblicato su BURC e sul sito dell’ASL Salerno e richiamato nella stessa delibera, il reparto di oculistica appare come UOC (Unità Operativa Complessa) a pag. 122. Pertanto, sembrerebbe che la delibera del DG dell’ASL Salerno non rispecchi a pieno il contenuto del documento aziendale.

 

Ecco, avremmo voluto che di queste cose si discutesse in una riunione di persone minimamente attente e competenti. Adesso c’è ancora circa un mese per un ricorso al Tribunale Amministrativo per evitare questo ennesimo schiaffo alla vallata. Nessun dorma! Anche perché, intanto, si vocifera che una mega-struttura ospedaliera (privata) sorgerà nel nostro territorio. Ne vogliamo parlare di ciò, anche a fronte di questi ultimi fatti? Oppure crediamo che a questa “vox populi” non si debba dare credito? Oppure di ciò non si può e non si deve parlare fino al taglio del nastro da parte di un rappresentante istituzionale di altissimo livello?

 

Il Responsabile della Sede

                                                                                                                              prof. Roberto De Luca

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.