Contenuto Principale

MONTESANO, ECCO LA "CARTA DEI GIOVANI". CONSENTE ACQUISTI SCONTATI.

Risultati immagini per MONTESANO CARTA GIOVANI

A Montesano sulla Marcellana entra in vigore la Carta dei Giovani. Una tessera pensata dall’amministrazione comunale per andare incontro alla popolazione giovanile. Consente di ottenere sconti, facilitazioni ed offerte dalle attività commerciali locali che hanno aderito al progetto. L’iniziativa è rivolta ai residenti di età compresa tra i 15 e i 35 anni . Chi è interessato a ricevere la speciale “Carta dei Giovani”  deve compilare un apposito modello . Ad oggi sono già 120 i ragazzi che ne hanno fatto richiesta e 50 i negozi che si sono dichiarati disponibili ad effettuare sconti a chi presenterà la card alla cassa. A breve sarà apposto un bollino all’ingresso delle attività che aderiscono al progetto, entrato pienamente in vigore. “ Il nostro obiettivo – spiega l’assessore   Rosanna Pepe – è quello di aiutare i nostri giovani e promuovere le attività commerciali di Montesano  attraverso l’ incremento della domanda”. “ La carta è gratuita e personale – sottolinea il Sindaco Giuseppe Rinaldi – è ci consentirà di avviare un progetto sperimentale di economia di comunità con il principio di base di spendere meglio nel proprio paese” . Il primo cittadino ha già fatto sapere che chiederà al Presidente della Comunità Montana di “valutare la possibilità di creare, con il tempo, una Carta Giovani del Vallo di Diano”. A tal proposito proporrà di discutere l’argomento nella prossima seduta del Consiglio dell’Ente Montano. Intanto per la stessa assemblea Rinaldi sta predisponendo un regolamento sull’utilizzo delle slot machine, valido per l’intero territorio valdianese. A Montesano dal 31 gennaio, in virtù di un’ordinanza del Sindaco, l’uso delle slot machine è consentito solo dalle 15 alle 23. “ Non chiedo che facciano la stessa cosa i comuni limitrofi – spiega Rinaldi – ma ritengo che sia giunta l’ora che anche gli altri sindaci contribuiscano alla lotta alla ludopatia “. Il presidente della Comunità Montana ha  già incaricato il primo cittadino montesanese a redigere un documento da condividere con tutti i sindaci del territorio. Un documento che possa mettere d’accordo tutti”.

Antonietta Nicodemo

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.