Contenuto Principale

LEGAMBIENTE. ASSEGNATE LE 5 VELE. IN CAMPANIA MASSIMO RICONOSCIMENTO SOLO A CILENTO SUD E GOLFO DI POLICASTRO.

Risultati immagini per VELE 5

Grande festa per i comprensori del Golfo di Policastro e del Cilento Sud, questa mattina compatti a Roma per ricevere le tanto agognate 5 Vele, il massimo riconoscimento di Legambiente e Touring Club  per ciò che riguarda la qualità ambientale, di mare, spiagge e in generale la gestione del territorio. Per la prima volta da quest’anno La Guida Blu non premia più i singoli comuni ma i comprensori: ampie zone costiere composte da più località, e questo nell’ottica del turismo moderno che ha confini più labili, poiché il viaggiatore sceglie non un singolo paese ma un territorio intero e lo vive cambiando spiaggia, spostandosi da un paese all’altro. Ecco che allora l’area a Sud di Salerno è l’orgoglio di tutta la Campania visto che la regione riesce ad ottenere il massimo riconoscimento solo grazie al Golfo di Policastro e al Cilento, gli unici a raggiungere le 5 vele comprensoriali. Nel Golfo alla storica Maratea, che da tempo si fregia del plauso massimo di Legambiente, grazie a percorsi di identità e valorizzazione del paesaggio, e al recupero di antichi sentieri di costa per un turismo sostenibile e fuori stagione, e che fa dunque da capofila, si sono aggiunti per la prima volta Sapri,Vibonati e  San Giovanni a Piro ad indicare un territorio interamente caratterizzato dalle acque blu e da politiche green. Nel comprensorio Cilento Sud, invece, hanno ricevuto il premio i Comuni di  Castellabate, Montecorice, Pollica, San Mauro Cilento,Casal Velino, Ascea, Pisciotta, Centola e Camerota emblema di un territorio che riunisce due aree marine protette e che vanta la presenza di Pollica, comune capofila, già da tempo portatrice di questo vessillo e ora al vertice anche grazie alla Cilento Card che unisce l’eccellenza del territorio con il lavoro svolto insieme a Slow Food per la promozione del pescato di qualità. I sidnaci stamane hanno ricevuto le 5 Vele fieri del risultato portato a casa. Tra le curiosità  la gioia di Camerota che ha visto fianco a fianco, ormai allo scoperto,  il neosindaco Mario Scarpitta e quello destituito a poche settimane dalle elezioni  Antonio Romano . I due cugini hanno ritirato assieme l’ambito riconoscimento. Per il momento i due comprensori nella classifica generale stilata in Italia si piazzano, uno, il Cilento Sud, all’1esimo posto e l’altro, il Golfo, al 13 esimo su un totale di 15 comprensori marittimi individuati in tutta la Penisola  e surclassando le più note Cinque Terre. Ma questo è solo l’inizio. Stamane, comunque, sono state consegnate solo le 5 Vele. In Campania hanno ottenuto, invece, le 4 Vele la Costiera amalfitana e Capri , 3 Vele l’area nord del Cilento cioè Agropoli e Capaccio e le 2 Vele la penisola sorrentina e il Regno di Nettuno (Ischia e Procida).

Daria Scarpitta

 

 

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.